Elektra Nicotra a Spaziocima

Caricamento Eventi

A Spaziocima l’arte digitale di Elektra Nicotra

Nel cuore del quartiere Coppedè a Roma, i collage digitali dell’eclettica artista siciliana, che nei suoi lavori unisce tecnologia, arte, moda e cultura moderna

 

L’arte dell’eclettica artista siciliana Elektra Nicotra arriva nella Capitale. Fino al 30 ottobre, Spaziocima, la galleria di cultura creativa nel quartiere Coppedè, ospita Visionaire à porter, due degli originali collage realizzati dall’artista, che nei suoi lavori unisce tecnologia, arte, moda e cultura moderna.

I quadri, infatti, sono realizzati secondo la tecnica del collage digitali, nei quali si fondono arti diverse, proponendo una visione del mondo che ha del surreale e del concreto allo stesso tempo, in grado di mostrare il mondo per ciò che è e, allo stesso tempo, anche nelle sue molteplici versioni alternative possibili.

Presso Spaziocima Elktra esporrà le opere La Papessa e Festa di corte, che l’artista presenta in questo modo:

FESTA DI CORTE

Mi sono ritrovata ad una festa alquanto lisergica, ospitata dalla combriccola dei Cibi Killer. Ho gradito molto la musica, suonata sul piano a quattro mani da Mozart e Ray Charles. Ero, tuttavia, fortemente inquietata dalla presenza del bambino dei popcorn Poppy che ho sempre immaginato come un cattivissimo serial killer. Seguendo la scia di popcorn del suo passaggio ho infatti notato una boccetta di veleno, lo stesso dei cibi preconfezionati. A quanto pare, ne aveva appena aggiunta una dose ai Macarons di Maria Antonietta. La regina, però, con i suoi coloranti laser rosali ha resi appetibili (ma solo alla vista). Correva voce che la Signora Star, mentre preparava i suoi dadi ricchi di sostanza chimiche, avesse avuto un incidente con le varia fialette intossicanti che usa generalmente come ingredienti per i suoi prodotti. Tale pasticcio le aveva fatto diventare i capelli rosa… che, nonostante tutto, le donavano! L’estetica è una trappola. Questo collage è una forma di protesta contro i cibi industriali, i coloranti, le glasse di zucchero, i conservanti e gli additivi chimici.

LA PAPESSA

Lei siede lì, sul suo trono, immersa nel verde fogliame. È la papessa, simbolo di gestazione e purezza assoluta. Rivela quella parte intatta di noi stessi che non è stata mai né ferita, né toccata. Tiene fra le mani un libro, simbolo di studio e conoscenza. Si potrebbe pensare, dato che non lo sta leggendo, che il volume aperto non si altri che lei stesa, in attesa che qualcuno venga a decifrarla, a risvegliarla. Accanto a lei un uovo dorato non ancora dischiuso: lo cova con dedizione totale e in grande solitudine. Nella meditazione, nello studio, quando si schiuderanno nuove idee.  

La galleria Spaziocima è in Via Ombrone, 9, Roma, telefono 06 8530 2973. L’ingresso è gratuito.



Event Details

Lorem ipsum dolor sit amet, usu an quem augue admodum.
  • Location
  • Date 30 settembre 2020 - 8 ottobre 2020
  • Time 12:00 am - 11:59 pm